I dieci peggiori arbitraggi della storia dei Mondiali


Più che altre competizioni, la Coppa del Mondo ha spesso visto protagonisti (in negativo) gli arbitri. In molti casi, i giudici di gara hanno platealmente deciso le sorti di una partita chiave e, non di rado, hanno determinato, con il loro operato, il vincitore della Coppa del Mondo. Abbiamo raccolto alcuni dei casi più celebri: i dieci peggiori arbitraggi della storia dei Mondiali

Piergiuseppe Mulas per Mondocalcio Magazine

 

10) 2010, Inghilterra – Germania

…ops! We did it again! La Germania corona il suo sogno di realizzare la vendetta del 1966. Sul 2-1 per i tedeschi il tiro scagliato da Lampard batte sulla traversa e rimbalza mezzo metro abbondante oltre la linea di porta. La Germania in seguito dilaga e guadagna i quarti con un rotondo 4-1.

_48189916_lampard_nogoal640

 

9) 1982, Francia – Kuwait

Più che di un pessimo arbitraggio si tratta della più clamorosa farsa della storia dei mondiali (ci proverà Galliani qualche anno dopo sul prato di Marsiglia a fare di peggio) con l’arbitro che annulla il quarto goal francese dopo l’intervento dell’emiro. Vi lasciamo alle immagini che sono meglio di qualsiasi commento.

 

8) 1962, Cile – Italia

La celeberrima battaglia di Santiago si combatte all’Estadio Nacional de Chile, che 11 anni dopo sarà teatro di ben altri orrori. L’inglese Ashton intimidito dal “clima da conflitto militare”, come ebbe a dire in seguito, si fa presto sfuggire di mano la gara, che si trasforma in un incontro più simile al calcio storico fiorentino che al football moderno. Gli azzurri terminano in 9 mentre i colpi proibiti dei cileni vengono tollerati. Finisce 2-0 per i sudamericani e Humberto Maschio ci rimette il setto nasale.

Italia Cile - Aston accerchiato

 

7) 1934, Italia – Spagna

Ventiquattro ore dopo il primo match terminato 1-1 si gioca a Firenze il replay del quarto di finale tra gli azzurri e gli iberici. Vittoria della squadra di casa con goal di Meazza, ma decisivo si rivela essere l’arbitro svizzero Mercet che dirige la gara a senso unico tollerando il gioco duro degli azzurri e annullando un goal regolare alla Spagna. Al ritorno in patria il signor Mercet verrà radiato.

 

6) 1978, Argentina – Olanda

Gli arbitraggi casalinghi sono una triste consuetudine del mondiali di calcio. Se a ciò sommiamo la junta di Videla possiamo facilmente immaginare quale sia stata l’inclinazione di Sergio Gonella, pessimamente assistito dai guardalinee. Dopo la marmellata peruviana, un altro episodio poco edificante segna il Mundial argentino. Una serie di fuorigioco inesistenti fischiati agli orange e un occhio di riguardo verso il gioco duro della squadra di casa indirizzano la gara nel verso giusto.

 

5) 1990, Argentina – Germania Ovest  1990

Dopo la pessima prestazione dell’ottavo tra Inghilterra e Camerun, Codesal Mendez concede il bis nella finalissima. A 7 minuti dalla fine concede ai tedeschi un rigore inventato di sana pianta (dopo averne negato uno solare ai sudamericani) che Brehme trasforma. Germania campione per la terza volta e Maradona in lacrime. Il ct argentino Bilardo, con riferimento al mestiere di ginecologo dell’arbitro messicano si abbandona a un elegante commento: “Metta le sue mani dove sa”. Poco dopo la fine del mondiale Mendez verrà radiato dalla sua federazione per corruzione. Ovviamente si tratta solo di una coincidenza.

 

4) 1982, Francia – Germania Ovest

Una delle più belle partite della storia dei mondiali è macchiata dalla colossale svista dell’arbitro olandese Corver, che al decimo della ripresa non sanziona l’uscita assassina del portiere tedesco Schumacher, che lanciato a tutta velocità colpisce Battiston al volto con un’ancata. Il giocatore transalpino cade tramortito a terra. In campo si vivono momenti di terrore, Battiston viene trasferito all’ospedale dove rimarrà in coma per due giorni. Schumacher risulterà poi decisivo neutralizzando i rigori di Six e Bossis.

 

3) 2002, Corea del Sud – Italia e Corea del Sud – Spagna

Qui ci troviamo di fronte ad un terrificante 1-2 che trascina di peso la squadra di casa fino alle semifinali. Entrambe le gare rientrano a pieno titolo tra i dieci peggiori arbitraggi della storia dei Mondiali. Byron Moreno (in seguito arrestato per narcotraffico) e l’egiziano Al-Ghandour ne combinano di tutti i colori. Una tale sfacciataggine nell’aiutare la squadra di casa non sembrava neanche possibile nel calcio moderno in cui le tv mostrano impietosamente ogni svarione. Ma la faccia di bronzo di Sepp Blatter non conosce vergogna. Finisce con gli spagnoli che accerchiano minacciosi la terna arbitrale.

 

2) Inghilterra – Germania Ovest 1966

 I remember Wembley, when West Ham beat West Germany cantano fieri ancora oggi i supporter dei “martelli” dell’East London, a sottolineare come i 2 marcatori inglesi della finale provenissero dal loro club. È ancora oggi il più famoso caso di goal fantasma, con la palla scagliata da Geoff Hurst nel primo tempo supplementare che dopo aver colpito la traversa batte sulla linea di porta. Il direttore di gara, lo svizzero Dienst, dopo essersi consultato a gesti con il segnalinee sovietico Bahramov convalida la rete tra le proteste dei tedeschi.

article-2307376-0004B0AA00000258-415_634x406

 

1) 1986, Inghilterra – Argentina

Segna Maradona, con la mano. L’arbitro convalida. Per qualcuno questo arbitraggio è solamente una prova dell’esistenza di Dio ben più solida di quelle elaborate da Tommaso d’Aquino. I meno devoti si limitano a vederci una riparazione per le Falklands/Malvinas.  Ma non andate a dirlo agli inglesi…

956dd65a7b5fb5d10e7f2032d35882e2

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Storie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...