CALCIO CRIMINALE


quando il pallone incontra la cronaca nera

calcio_malato4

SE IL CALCIO SI FA PRESTARE I SOLDI DALLA ‘NDRANGHETA

Ci sono anche esponenti del mondo del calcio nell’inchiesta della Dda di Milano, che ha portato allo smantellamento di una potente rete criminale attiva in Brianza e dedita al prestito ad usura.

QUANDO LA MAFIA VA A FARE IL TIFO IN CURVA

Capita anche la criminalità organizzata per far sentire la propria voce scelga le gradinate di uno stadio. l caso recentissimo di Napoli. I precedenti di Bari e Palermo.

PARTITE TRUCCATE ANCHE AI MONDIALI IN BRASILE? SECONDO LA FIFA IL RISCHIO È CONCRETO

 Secondo il capo della sicurezza della Fifa, c’è il rischio che la criminalità legate al calcio-scommesse riesca a mettere le mani anche sui prossimi Mondiali in Brasile e a truccare qualche partita.

QUELLA VOLTA CHE JUARY INCONTRÒ DON RAFFAELE CUTOLO

Tutto accade più di trent’anni fa.  I protagonisti della storia sono l’attaccante dell’Avellino, Juary, il presidente del club, Antonio Sibilia, il boss della Nco, Raffaele Cutolo, e un giornalista Rai, Luigi Necco.

COME SI TRUCCA UNA PARTITA DI CALCIO

Le prove e le informazioni disponibili indicano che, nel corso degli ultimi dieci anni, il crimine ha infiltrato tutti i livelli del calcio, e dello sport in genere, sul piano regionale e su quello nazionale e internazionale. 

QUASI 150 GOL IN DUE PARTITE, IN NIGERIA IL CALCIO FINISCE SOTTO INCHIESTA

Gli spettatori del campionato nigeriano sono abituati alle stranezze, ma 146 gol in due partite non li avevano mai visti. Un’enormità, che ha reso necessario l’intervento della Nigeria Football Federation

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Calcio criminale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...