Perugia Pisa 2-2, quando la Lega Pro è più emozionante di una finale di Champions


image

Renato Curi, semifinale di ritorno dei play-off di Lega Pro.

Dopo la sconfitta di misura (2-1) subita all’Arena Garibaldi, al Perugia basta un gol per andare in finale e sperare nella promozione in B.

Le cose invece si mettono subito male per il Grifo. Dopo nemmeno tre minuti per il Pisa segna Rizzo. Allora il Perugia ci prova, ma quasi mai si rende pericoloso.

I minuti passano, nella noia generale, fino a dieci minuti dal termine. A quel punto succede di tutto: all’81’ la squadra di casa pareggia con Ciofani, e all’84’  con Rantier segna il 2-1 che varrebbe la promozione.

Miracolo compiuto? No. Per i 15mila tifosi umbri non c’è manco il tempo di esultare che arriva la proverbiale doccia fredda: con un tiro da fuori area segna Favasuli, in finale ci vanno i toscani.

Ecco il video degli ultimi minuti:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...