Mondiali 2010, i tedeschi vanno in finale di sicuro


L’Italia e la Francia hanno salutato l’Africa e sicuramente altri due gigante del calcio mondiali lo faranno questo fine settimana.

Per un continente appassionato di calcio come il sudamericano saranno dei giorni senza dubbio triste. Anche perché questi mondiali Sudafrica 2010 per noi sono stati una sorta di Coppa America. Si sono qualificate per questa fase finale ben cinque nazionali della americane: Brasile, Paraguay, Cile, Argentina e Uruguay. Inoltre tutte hanno superato con lode (i paraguaiani hanno complicato la vita degli italiani e gli uruguaiani hanno messo gli ultimi chiodi sulla barra dei francesi) la fase a gironi. Ma ora il sogno giungerà al suo amaro epilogo.

Lo scopo di questo piccolo testo, però, non riguarda soltanto il calcio sudamericano, ma anche la questione sponsor. In questi quarti di Finale, a mio vedere, abbiamo davanti a noi un quadro piuttosto interessante e “democratico” per quel che riguarda i gestori del calcio siderale. Osserviamo l’agenda, e vediamo il perché:

Oggi è in programma un gradissimo match, i verdeoro e gli arancioni, entrambe targati nike, però uno dei due dovrà per forza tornare a casa. Poi più tardi nello stesso fatidico giorno il mondo guarderà attentamente il sensazionale Uruguay contro i guerrieri spinti da tutto un continente, il Ghana; questa volta ambedue portano sul petto accanto lo stemma nazionale il marchio puma (tra l’altro quello dei campioni in carica), ed una decisamente dovrà andarsene. Sabato (mattina a questa latitudine), abbiamo il più grosso match adidas, la spettacolare Argentina si batterà contro i giovani della multiculturale Germania; interessante perché la storica e stratosferica azienda dovrà lasciare per strada uno delle sue più brillanti rappresentanti. Infine, per chiudere questi quarti di finale, abbiamo gli altre due rappresentanti adidas, scende in campo  “A Fúria”, che sicuramente fará fuori i nostri bravi fratelli guaraní.

Insomma, è tutt’altro che folle osservare questo grande circo calcistico, luminoso e miliardario da questo punto di vista. Su otto nazionali ne abbiamo una metà targate adidas, due puma e altre due nike; si configura una situazioni unica, ossia per forza avremo un “team tedesco” nella grande finale di domenica 11 luglio, cioè l’adidas. Tutto questo è fantacalcio?

(Rineu Quinalia)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Economia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Mondiali 2010, i tedeschi vanno in finale di sicuro

  1. carmine ha detto:

    foorte..:)
    A questo punto è già olanda-spagna
    chi vince nike o adidas?

    Io tifo adidas e voi?

    Mi piace

  2. redazione ha detto:

    io ho scommesso (letteralmente) sull’olanda un mese fa. non posso tirarmi indietro ora.

    Mi piace

  3. carmine ha detto:

    miiiii…allora mi metti in difficoltà

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...