Mondiali 2010, Siria senza narghile


I fumatori siriani più accaniti saranno costretti a guardare i prossimi Mondiali in Sudafrica sul divano di casa, rinunciando al piacere di condividere le partite con gli altri appassionati di calcio in uno dei tanti caffè di Damasco.

Il tutto a causa del divieto di fumo, in vigore dallo scorso 21 aprile tutti i locali pubblici della Siria, che viene applicato con particolare rigore, con multe che arrivano a 44 dollari americani per i clienti e 550 dollari per i proprietari.

Il provvedimento – come riporta l’agenzia Nena-News – sta suscitando le proteste dei gestori dei caffè della città vecchia di Damasco, che hanno già allestito dei megaschermi per i calcio-fili (numerosissimi come nel resto del Vicino Oriente) e che speravano in una deroga in occasione dei prossimi Mondiali.

Il “dramma” dei proprietari dei caffè e quello dei loro clienti viene raccontato in questi giorni da diversi giornali arabi ma anche da testate internazionali.

“Dalla poltrona di casa mia non sarà bello seguire i Mondiali come nel mio caffè preferito. Ma non voglio pagare una multa salata”,  ha raccontato a Usa Today Amer, un trentenne che vive nei pressi del Souq al-Hamiddya a Damasco.

Ad insistere per la nuova legge sarebbe stato lo stesso presidente Bashar Assad, laureato in medicina, di fronte a statistiche che dicono che il 60 per cento dei siriani e il 30-40 per cento delle siriane fuma regolarmente sigarette e narghile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Esteri e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...