Sud Africa, Coppa del Mondo e tribunali speciali


Mondocalcio  

Le centinaia di migliaia di visitatori che si riverseranno in Sudafrica per i Mondiali, la prossima estate, rischiano di far salire i crimini in maniera esponenziale.

Una possibile emergenza che il governo di Città del Capo ha deciso di affrontare per tempo, predisponendo degli appositi tribunali speciali.

Come ha spiegato oggi il ministro della Giustizia sudafricano, i procedimenti penali che vedranno coinvolti cittadini stranieri, che si tratti di vittime o carnefici, avranno la priorità.

“L’esperienza dei precedenti Paesi ospitanti ha dimostrato che l’afflusso di stranieri durante la Coppa del Mondo aumenta anche potenzialmente le attività criminali”, ha dichiarato alla Bbc il portavoce del ministero Tlali Tlali, secondo cui “i tribunali serviranno ad accelerare i processi”, ma “non vi sarà alcuna clemenza”. 

In tutto le nuove corti saranno 54, distribuite tra le nove città in cui si disputerà la competizione. Il costo stimato è di circa un milione di rand (quasi 100mila euro), compresa la formazione extra che dovranno ricevere giudici, avvocati e volontari.

[23 novembre 2009]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Esteri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...