La Polonia, l’Ucraina e l’occasione di Euro 2012


Cnn (Stati Uniti)

 

Nell’aprile 2007, il comitato esecutivo dell’Uefa ha accolto la proposta congiunta di Polonia e Ucraina per ospitare gli Europei del 2012.

 

La decisione di assegnare il torneo alla Polonia, un ex Paese comunista, e all’Ucraina, un’ex Repubblica sovietica, è stata accolta con sorpresa da molti nel mondo dello sport in quanto hanno sconfitto un’offerta alternativa proveniente dall’Italia, un centro di potere calcistico consacrato.

 

In aggiunta ai benefici economici derivanti (ospitare Euro 2008 è valso oltre 450 milioni di dollari all’economia austriaca, secondo il suo governo), mettere in piedi un evento di tale rilievo internazionale coronerebbe, agli occhi del mondo, la loro eccezionale trasformazione in democrazie credibili.

 

Tuttavia, entrambi i Paesi devono affrontare diverse questioni.

 

L’instabilità politica resta un problema in Ucraina (di recente la fragile coalizione di governo è venuta meno) mentre la nazionale polacca ha evitato a stento una sospensione dopo che la Fifa – l’istituzione di governo mondiale del calcio – ha detto che la sua federazione ha fatto poco per combattere la corruzione. Uno scandalo di partite truccate nel campionato nazionale del 2005 ha portato all’arresto di quasi 70 persone, sebbene nessuno sia stato processato.

 

In modo significativo, nessuno dei due Paesi ha mai ospitato un evento sportivo di rilievo, e restano preoccupazioni circa la penuria di stadi all’altezza, di hotel di alta qualità e del misero sistema di trasporti, sia in Polonia che in Ucraina.

 

Leggi tutto (in inglese)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Storie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Polonia, l’Ucraina e l’occasione di Euro 2012

  1. Oronzo Canà ha detto:

    sono contento che per la prima volta di parli di portare il calcio in paesi che hanno sempre subito il “potere” dei grandi. gli europei in questi 2 paesi dell’est può rappresentare un modo per risollevare le loro sorti economiche

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...