C’è la mafia russa dietro la Uefa dello Zenit?


di Rob Parker

Soccerlens (Stati Uniti)

 

Secondo un giudice spagnolo, la scorsa stagione alcuni boss della mafia russa avrebbero corrotto gli avversari dello Zenit San Pietroburgo in coppa Uefa per assicurarsi la vittoria nella competizione. Baltasar Garzon sostiene di avere le prove che il Bayern Monaco è stato pagato per perdere la semifinale contro la squadra russa.

 

Oggi la stampa spagnola ha riportato che il Bayern ha ricevuto una grossa somma per perdere il ritorno della semifinale, cosa che avvenne con una sconfitta per 0 a 4. Con questo risultato lo Zenit ottenne l’1-5 nella somma dei due match. Non si sa ancora se abbiano dovuto pagare per ottenere il privilegio di giocare con i Rangers in finale!

 

Un comunicato sul sito web dell Zenit dice: “La qualità del gioco mostrato dallo Zenit nelle partite contro i Rangers e il Bayern Monaco rappresentano la prova migliore del fatto che le vittorie sono state conquistate dallo Zenit all’interno di sfide oneste e non compromesse”.

 

Leggi tutto (in inglese)

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Calcio criminale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...