Evo Morales in campo contro la Fifa


di Rineu Quinalia

 

Impegnato contro il divieto della Fifa alle partite di calcio in altitudine, il presidente della Bolivia Evo Morales ha partecipato questo sabato con la sua squadra – il Litoral, equipe della polizia nazionale – a una gara del campionato della Associação de futebol de La Paz.

 

Dopo la partita il presidente ha anche convocato l’unione dei paesi imputati (Colombia, Equador e Peru) per discutere della decisione del massimo del calcio mondiale, che qualche tempo fa ha proibito ufficialmente le partite internazionali al di sopra dei 2.750 metri di altitudine.

 

La Fifa ha ordinato alla Bolivia di spostare in altra sede le partite dalla nazionale, perché nella capitale La Paz, che si trova a 3.600 metro di altitudine, non si potranno più disputare partite di calcio ufficiali.

 

Grande fan di calcio, il timoniere andino Morales ha detto che farà appello all’Onu e ad altri organismi internazionali nel caso in cui le sue richieste non saranno accolte.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...