Il calcio è solo un gioco. Almeno fino a otto anni


di Carlo M. Miele

 

Per evitare una figuraccia come quella subita quest’anno dall’Inghilterra, con l’esclusione della nazionale maggiore dagli Europei di Austria e Svizzera, bisogna partire da lontano.

 

Lo sa bene la Football Association (Fa), il massimo organo calcistico del Regno Unito, che ha deciso di vietare per regolamento le competizioni per bambini al di sotto degli otto anni proprio a causa “dell’urgente bisogno di migliorare le capacità e la tecnica tra i giovani giocatori inglesi”.

 

Nella loro lunga storia, quelli che ancora oggi si fanno chiamare “i maestri del calcio” hanno vinto un solo Mondiale e negli ultimi anni a livello di nazionali sono riusciti a raccogliere solo umiliazioni.

 

La colpa – secondo i funzionari della Fa – è anche della pressione esercitata da allenatori e genitori sui giovanissimi calciatori per vincere tornei e campionati, capace di compromettere lo spirito più sano del gioco e il naturale sviluppo psico-fisico dei piccoli sportivi.

 

Per questo motivo, a partire dal settembre prossimo in Gran Bretagna i tornei per “pulcini” continueranno a giocarsi, ma i risultati, le classifiche e tutto ciò che ha a che fare con il risultato sportivo dovrà essere tenuto ben nascosto.

 

Qualcuno oltremanica ha già sostenuto che quella della Fa è solo una forzatura, e che la ricerca e la conquista della vittoria fanno parte del gioco stesso e costituiscono una delle capacità che gli stessi piccoli calciatori devono sviluppare.

 

Ma il responsabile dell’Association, l’ex nazionale inglese Sir Trevor Brooking, non ha dubbi. “Nelle partite giovanili si dà troppa enfasi alla vittoria dei campionati, spesso per soddisfare allenatori e genitori – ha detto – Invece dobbiamo migliorare la capacità e la tecnica dei giocatori del nostro Paese, visto che al momento non siamo allo stesso livello degli altri”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...